venerdì 28 gennaio 2011

Mail Yahoo! in italiano


Come cambiare le impostazioni relative alla lingua da spagnolo a italiano nel tuo Mail Yahoo!



Per modificare le impostazioni relative al Paese e alla lingua, quelle che definisce semplicemente “Lingua”, segui queste istruzioni.

  1. Vai in alto nella pagina dove sta scritto “Hola, tunombre”. Clicca su “tunombre” e poi scegli “Mi cuenta”.

  2. Digita di nuovo la password. (Te le chiediamo di nuovo perché si tratta delle tue impostazioni personali e riservate.)

  3. Poi cerca “Configuración de cuenta” e clicca sul link “Configurar el idioma, el sitio y la zona horaria”.

  4. Vai su “Yahoo! España” e seleziona l'impostazione “Yahoo! Italia”

  5. E poi clicca su “Accetto”

  6. Adesso il tuo mail Yahoo è tutto in italiano.

GiovanniGiovanni

lunedì 24 gennaio 2011

2011: l’Italia compie 150 anni

Nel 1861, dopo le guerre contro gli Austriaci e conclusa la spedizione di Garibaldi in Sicilia, termina il lungo periodo di lotta politica e militare che conduce l’Italia all’unificazione. Il 17 marzo di quell’anno a Torino viene proclamata l’unità nazionale e la città diventa la prima capitale d’Italia.

Durante il Risorgimento aveva accolto tutti gli esuli che, giunti da ogni parte della penisola, avevano maturato una comune aspirazione unitaria e qui era stata elaborata la strategia politica che avrebbe portato all’unificazione.

La nuova storia dell’Italia, indipendente e unita, parte quindi da Torino il 17 marzo di un secolo e mezzo fa. La città resta capitale per quattro anni, fino al 1865, quando la centralità del governo del Regno si sposta a Firenze. La sede viene stabilita a Roma a partire dal 1871, quando l’unificazione del Paese è ormai definitivamente completata.

Nel 2011 Torino e il Piemonte tornano ad essere il centro del Paese: C'è un'indimenticabile programma di mostre ed eventi per raccontarci la storia, l’arte, il gusto, la moda e il futuro di un grande popolo: l’Italiano.

Ci vogliono soltando 878 km per riuscire Torino da Barcellona. ¡Abbiate il coraggio di andare a Torino un fine settimana!

Miquel

giovedì 20 gennaio 2011

IMPARANDO LE REGIONI D'ITALIA

Per imparare le regioni italiane puoi scaricare il programma gratuito Italy 2.0
Italy è un programma geografico - politico, sulle regioni e le province d'Italia. Il programma, che ha una impostazione di stile ludico, si svolge su cinque livelli:
1. puzzle delle regioni sulla base di una cartina-guida;
2. puzzle delle regioni senza la cartina guida;
3. riconoscimento delle regioni;
4. localizzazione dei capoluoghi di regione;
5. localizzazione dei capoluoghi di provincia.

Lo puoi scaricare cliccando qui: Italy 2.0


Giovanni

martedì 18 gennaio 2011

Il cioccolato



Ciao,oggi mi sento dolce. Vuoi istruirvi nel mondo del cioccolato.Un´ amica mi ha regalato una scatola di cioccolatini perché sua figlia abita alla Svizzera e vuoi scrivere tutti le varietà che ci sono, così impariamo del vocabolario basico e perché vuoi fare una riconoscenza ad un gran piacere della vita.Un altro giorno vi parlerò del miele.Vi piace?



Ci sono le chiamati"Arlequin".Questi sono delicati alle noci ricoperti da cioccolato al latte decorati con cioccolato bianco."Gianduja" sono altri chi sono di cioccolato al latte ripieni alle nocciole.

"Rocher".Cioccolato al latte con un ripieno alle mandorle ricoperto da croccanti scaglie di mandorle tostate."Noisette",sono ripieni alla nocciola con nocciola intera ricoperti di cioccolato al latte."Truffe au lait",cioccolato al latte con ripieno di truffes."Couronne" Ripieni di caramello ricoperti di cioccolato semifondente."Edelweiss" Delicato ripieno di amaretti ricoperto da pregiato cioccolato al latte."Délice".Ripieno croccante ricoperto da cioccolato fondente."Diplomate" Guscio di cioccolato al latte con un ripieno di gustosa crema al caffè.

"Truffe Blanche",Cocolat bianco con ripieno di truffes."Suprême".Morbido ripieno di truffes al rhum ricoperto di finissimo cioccolato al latte(contiene alcool).Attenzione ai bambini!."Massepain".Pregiato marzapane ricoperto da cioccolato fondente decorato con un pistacchio e per finire, "Liqueur Praline".Ripieno de Pflümli(un liquore liquido di prugne svizzera)avvolto da finissimo cioccolato fondente(contiene alcool)glubbs...!attenzione ai bambini!

Peccato! non se possono mangiare tanti perché ci hanno molte calorie!

Rosa.

lunedì 17 gennaio 2011


oeeoeoeoeeeeeeee!!! alla fine posso scrivere nel blog... grazie Miquel!!


Ma, adesso non so che posso spiegare... :), però come già sono qui, proverò per mettere una foto... indovinate chi è?? ... Síiiiiii è mia figlia con il suo regalo di Natale che li ha piaciuto moltissimo... Avete visto come cominzia a caminare!!...
Baci,
Eva

mercoledì 12 gennaio 2011

I MIEI RE MAGGI


Benvoluti,

Voglio dirvi prima che el dono di quest'anno può dare qualcosa di pigrizia, non ho intenzione d'ingagnare.

Non è complicati d'usare, ma le prime volte può essere un po' laborioso e i risultati alquanto deludenti. Ho pensato d'iniziarlo come se fosse un gioco.

Può anche essere l'ideale per coinvolgere più i piccoli a casa. Tutti sapiamo che i piccoli amano mangiare quello che fanno e questa è un'occasione perfetta.

Quando dico che può essere lo sforzo un po' deludente, è confrontando il risultato con quelli che già vendono preparati, ma sono convinto che la seconda o terza volta quando si dispone di alcune abilità il risultato che si ottiene non è paragonabile a quelli preparati, invece sarà molto più alto.

Inoltre è possibile prendere a volare l'immaginazione giacché quello che si fa si può combinare con spinaci, zucca, curry, uovo, ecc.

Sicuro che lo avete indovinato. Mi hanno regalato una macchina per fare la pasta.

Vi manterrò informati immediatamente.

A pronto,

Miquel

martedì 11 gennaio 2011


In Natale abbiamo il costume di fare tante cose. Prima, è una tradizione celebrare il Natale con un buon pranzo con tutta la famiglia insiemme; i genitori, i figli, cugini, nipotini, zii, ecc...Com’è giorno speziale si fa un cibo straordinario. Un antipasto con prosciutto iberico, salmone marinato, foie, e delle altre cose, senza dimenticare le bevande correspondente. Dopo l’antipasto, viene un piatto tipico di Catalonia; “Escudella i Carn d’Olla”. Di primo con il brodo si fa una minestra di pasta chiamata “Galets”. Allora si serve come secondo piatto tutte le viande con che si ha fatto il brodo: carne di maiale, di vitella ecc...
Buon appetito!!!

Eulàlia Velasco ed Eric Carreras

ALTOPARLANTI PER IL SMART

Ciao compagni!

Questo anno penso che non sono stata buona, perche i re magi solo mi hanno portato un regalo: degli altoparlanti per la mia macchina (il mio smart piccolo piccolo).

Non so la marca degli altoparlanti e solo ho caricato una foto della mia macchina, pero oggi ho imparato una parola nuova: altoparlanti!!

Ciao e chi vediamo giovedi.
Mònica


Noi abbiamo fatto questo...


Ciao a tutti, siamo Mariona, Rosa ed Eva.

Oggi è il primo giorno dopo Natale e siamo al verde perché noi abbiamo fatto tanti regali ai nostri amici e famiglia....ma invece noi non abbiamo ricevuto tanti. Il Natale è tempo di felicità ed allora uno ci pensa che devi fare felici gli altri.Un modo meraviglioso è, comprando dei regali.Un´altro modo piú gentile è passare tempo di qualità con la famiglia e con gli amici.

Ad esempio, Rosa ha ricevuto una camicia da notte, di colore grigia perla, con i suoi complementi. Mariona, un’orologio bianco, di Dolce & Gabbana,ed Eva un scontrino per fare un massaggio integrale per due ore.
Io(Rosa) regalo delle cose che sono pratiche ma alcune volte faccio dei regali informali,simpatici...Siamo inmersi in un mondo molto consumista ed noi spendiamo il denaro alcune volte nelle cose che non abbiamo bisogno di loro.Per questo,ho pensato in comprare delle cose necessarie.
Devo riconoscere che mi piace dei regali chi chiamerò "simpatici"(delle cose che non sono necessarie ed allo stesso tempo ti fanno una gran sorpresa).Un regalo sempre è un regalo!

Mariona,Rosa ed Eva.

IL MIGLOR REGALO DI NATALE

Per Meritxell natale vuole dire un regalo bellissimo, come un cane.

Cuando Meritxell si è svegliata il giorno di natale si ha trovato a la sua camera un nuovo amico di cuattro gambe, e un muso lungo. il cane é piccolo bianco e molto carino.

Mªjosé é al verde come Rosa, ma molto contenta perché il Natale é pieno di tante progectti nuovi che mi fanno sentire molto felice



Ciao a tutti!!

Sono Susi, e questo anno sono stata molto buona e mi hanno regalato tanti regali...

Oggi indosso degli orecchini, ed anche degli stivali che mi ha lasciato Babbo Natale!!;)

Bacini,


Susi

Prova


Sto spiegando a Susi come si fa per caricare una foto.
Susana mi dice che non capisce niente, pero non è vero, capisce tutto.
Mòniquilla

Ciao ragazzi,

Sono Yolanda e questa é la prima volta che entro sul blog... spero potere scrivere molte cose tra noi...
Qua vi mostro un regalo di Natale che mi hanno fatto...vi piace?
Yolanda S.

Io



Io mi chiamo Sara e ho ricevuto un sacco di regalini di Natale.
sara

lunedì 3 gennaio 2011

Benvenuti all 2011!

Carissimi,

Benvenuti all 2011!. Se siamo arrivato fino qui, arriveremo molto lontano, senza dubbio.

Il nostro piano è stato fruire al massimo dei bambini con “caga-tió” compreso.

Giorno 24 alle 07:30 (l’aria era molto fredo), soltanto i maschi adulti della famiglia siamo seduti nel banco del “Pinocchio” alla Boqueria per iniziare il giorno con una prima collazione a base di “cap i pota, fesols de Santa Pau amb xipirons, i cigrons amb espinacs i pinyons, vi i carajillo” (mi dispiace non avere traduzione).

Con questo riscaldamento interno abbiamo iniziato un giro per il mercato cercando qualcosa da cucinare per la Notte di Natale. Siccome il primo piatto programmato era abbastanza leggero, vinceva una gamba di maiale da 5½ chili (da mangiare 10 adulti + 1 nipote) que abbiamo infornato alla barbecue (con il coperchio) durante 6 ore. La serata ha concluso alle 02:00 dunque siamo rimasti a dormire dal nostro figlio per godere di svegliarci con i bambini. Una meravigliosa esperienza.

Il Natale siamo rimasti a casa con nostra figlia. Alla sera, siamo andati al teatro a vedere “Nit de Sant Joan” con 4 coppie di amici.

Giorno 26 tutti figli, nipotini e tutti quanti a casa con i caneloni dalla nonna como protagoniste. Il pomeriggio ci siamo divertiti molto con tanti giochi di tavolo che abbiamo ricevuto come regalo di Babbo Natale.

Il 31 commiato dell 2010 con cena di amici (abbiamo dimenticato però le lenticchie) e chiacchiere fino le 03:30

Il primo 2011 mia moglie si è svegliata con una lombaggine terribile ma siccome aveva voglia d’andare dal nostro figlio, siamo andati via benché lei storta di dolore. Un’altro giorno tutti figli, nipotini e anche nostra consuocera.

Del 2 in poi siamo a dieta però la Befana ci ritroveremo tutti a casa per i regalini de “Reis” e anche dell’amico invisibile per gli adulti. Dopo, ce sarà un aperitivo.

L’undici mi ritroverò con voi. Spero che con il sovrappeso già scomparso.

Buon anno e a pronto.

Miquel

p.s. Le lenticchie le prendo dal marchio Garrido tipo “lenteja castellana”, neanche “pardinas” neanche “rápidas”

RISPOSTA PER ROSA MARIA

Ciao compagna,
Il dizionario è un gran amico benché non mi serva per parlare.
A volte si sto molto persa, scrivo la frase e dopo cerco di passargli il correttore. Non funciona sempre, ma è necesario tentarlo tutto

"Ci sono molto strade per arrivare al sapere"
Baci

MI ERO DIMENTICATO DEL BLOG

CIAO COMPAGNI,
IN REALTÀ NON MI RICORDAVO DEL BLOG. VEDO CHE CI PARLIAMO MOLTO BENE IN IL MOODLE E NON AVEVA PENSATO IN LA POSSIBILITÀ DI RITORNARE AL BLOG

COM'È ANDATO IL FINE DI ANNO? NOI LO ABBIAMO PASSATO MOLTO BENE. CI RIUNIAMO SEMPRE IN CASA DI ALCUNI AMICI, QUESTO ANNO ERANNO 13 MA LA CAGNETA.IL CIBO ERO BUONISSIMO MA BENCHÉ MOLTO SEMPLICE: GAMBERETTE, TORTILLE DE PATATE ??, PROSCIUTO E LOMBO IBERICO E CANAPÉ??.
DOPO LE UOVE I GIOVANNI SONO ANDATI DI FESTA ED I MAGGIORE RIMANIAMO PRENDENDO UN BICCHIERE E PARLANDO DI TUTTI LE SCIOCCHEZZE TÍPICHE DI LA NOTTE.
QUI TENIAMO GIÀ IL NUVO ANNO.
CREDO CHE SARÀ DIFICILE MA CERCHEREMO DI CONTINUARE A PERSEGUIRE I SOMMNI.
PER IL MOMENTO IL MIO MA URGENTÈ È PARLARE MOLTO MEGLIORE L'ITALIANO PER DIFENDERMI BENE IN ROMA.
¡¡¡VADO VIA IL 11 DI FEBBRAIO !!!

FORTUNA, FELICITÀ, PACE, E TUTTO IL MIO AFFETTO PER VOI NEL NUOVO ANNO 2011!

domenica 2 gennaio 2011

Totò e Peppino - La Lettera

video
Vorreste scrivere una lettera alla maniera di Totò e Peppino? Forse sì…

Ma per imparare a scrivere bene una lettera (e di più) vi raccomando vivamente il sito di Carla Lattanzi:

www.carlalattanzi.it

Giovanni